Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti.
Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa.
accetto
 
INFORMAZIONI E CARATTERISTICHE
DEL DIZIONARIO LIVORNESE
•  Legenda »
 
Dizionario livornese
 
Scianguinàre [scianguinà] · Sanguinare, oppure "far sanguinare qualcuno" (esempio: «ti sciànguino dalli stiaffi»).
«Questa ferita continua a scianguinà» • «Qui si sciànguina dalla fame».
Sciugnàto · Elegante, ripulito, ben pettinato e (possibilmente) cosparso di brillantina.
Scoglionàto · Annoiato, sfavato.
† Scòle · Penne, la pasta corta usata in tutta Italia.
(†) Sconfinferàre · Convincere, soddisfare. Viene usato soprattutto per negare di essere convinti da qualcosa o qualcuno. «Quell'individuo non mi sconfìnfera».
(†) Scorrucciàto · Trovarsi nella fase in cui si è litigato con un amico o con il partner.
«Hanno fatto la pace Mario e Giulia? No, sono sempre scorrucciati».
Scozzàre [scozzà] · Gareggiare.
Io scòzzo, tu scòzzi, egli scòzza. «Vòi scozzà?» (Vuoi fare a gara?)
Scòzzo · Gara, competizione.
«Si fa uno scozzo a bigliardo?»
† Scuccussù · Cuscus, l'alimento tipico del Nordafrica e del Vicino Oriente (in particolare, in Israele presso gli Ebrei di origine magrebina). I livornesi più "eleganti" lo chiamano cuscussù.
Scurréggia · Scorréggia.
Segàta · Cosa di poco conto, di modesta entità. Segàta serve anche per ridimensionare un evento, a ridurne l'importanza.
«L'esame d'italiano? Vai tranquillo, è una segata».
Séma · Seme di zucca tostato e salato. Singolare: la sema; plurale: le seme. Il termine viene usato anche per sostituire una comune volgarità: «Lui lì mi fa 'na sema a me» (Quel tizio mi fa... un baffo).
(†) Sempàtico [sempàtio] · Simpatico.
Sfavàto · Annoiato, scoglionato.
Sfranellàre [sfranellà] · Pomiciare. Identico all'altrettanto livornese fare franella.
io sfranèllo, tu sfranèlli, egli sfranèlla. «Sei andato a sfranellà?»
Sghignàre [sghignà] · Rompere la ghigna (il muso). Il riflessivo è sghignarsi.
«E' intrampolato, si stava per sghignà» • «E' cascato dalle scale e s'è sghignato».
(†) Sgranàre [sgranà] · Mangiare in abbondanza e con gusto.
(†) Sgranàta · Gran bella mangiata.
«Che sgranata ieri sera 'n Venezia!» (Che bella mangiata ieri sera in una trattoria del quartiere La Venezia!)
† Sinnò · Sennò, altrimenti.
(†) Sìsa · Giocata, scommessa al totocalcio con apposita schedina. Proviene da SISAL, il gestore dei principali concorsi a pronostici italiani.
«L'hai gioàta la sisa?» • «Ho vinto la sisa!»
 
Contribuisci ad arricchire il dizionario »
www.catarsi.it © 2015 - 2018